Giovedì 7 novembre, ecco le novità libri che vi presentiamo oggi:

La dieta della camminata”, scritto dalla giornalista Laura Avalle e dalla nutrizionista Sara Cordara, e “Personal Time Management”, scritto dal Prof. Antonio Besana.

La Dieta della Camminata

Due piemontesi DOC con la passione per l’attività fisica, nello specifico la camminata, e la sana alimentazione.

Le autrici riservano un’attenzione particolare più a cosa mettere nel piatto che alla bilancia o al calcolo delle calorie. Ecco chi sono le autrici del libro “La dieta della camminata”, Laura Avalle e Sara Cordara.

Un libro che si basa su un semplice (ma assolutamente non banale) concetto: nessuna attività fisica è davvero efficace senza una buona e sana alimentazione. Allo stesso nessuna buona e sana alimentazione è davvero efficace senza essere accompagnata da un’attività fisica.

Ma perché proprio la camminata? Semplice: è uno sport economico, alla portata di tutti e non richiede attrezzature particolari (un buon paio di scarpe è sufficiente).

Inoltre la camminata, rispetto ad esempio alla corsa, è un’attività che non produce urti o traumi particolari alle articolazioni, quindi è adatta anche a chi è in forte sovrappeso o obeso.

È bene precisare che la camminata di cui si parla in questo libro non è quella di quando andiamo a fare shopping, passeggiando guardando le vetrine.

Parliamo infatti di una vera e propria attività aerobica di media intensità e a passo sostenuto, il più continuativa possibile.

La camminata è molto utile anche per staccare la spina dalle attività quotidiane, può essere praticata ovunque e in qualunque stagione (nel libro troverete anche una parte dedicata all’abbigliamento).

Insomma, l’ideale per provare a cambiare il proprio stile di vita, soprattutto se troppo sedentario, e rimettersi in forma senza stress e rigide imposizioni, raggiungendo gradualmente un risultato che poi durerà nel tempo.

Personal Time Manager

L’altro libro che vi presentiamo oggi è Personal Time Management, scritto da Antonio Besana. Il libro è dedicato a una delle tematiche più dibattute di sempre: tra i mille impegni quotidiani, come è possibile riuscire a fare tutto? Il concetto chiave, come suggerisce anche il titolo, è l’organizzazione del proprio tempo.

È noto che le persone più organizzate sono quelle che riescono a rispettare meglio scadenze lavorative, impegni e le molte attività che si svolgono ogni giorno.

Ma non tutti sono in grado di organizzare il proprio tempo al meglio. Per fare questo, esistono strategie precise e anche alcuni “trucchi”, ad esempio: selezionare in modo accurato le priorità; pianificare per tempo le attività (mai rimandare all’ultimo minuto) in modo da partire in anticipo e riuscire a rispettare le tempistiche; fare le cose bene per evitare di farle due volte.

Questo manuale pratico insegna a identificare e classificare le nostre attività quotidiane, sia lavorative che non, e a decidere come affrontarle al meglio e in piena consapevolezza.

Una buona gestione del tempo (sia proprio che del team di lavoro) è spesso solo una questione di tecniche organizzative da imparare.  Ad esempio si può partire dalla celebre tecnica del pomodoro (se non l’avete mai sentita nominare, è probabile che abbiate qualche problema a gestire il vostro tempo).

Sapersi organizzare non solo vi consentirà di ottenere migliori risultati al lavoro, ma anche di migliorare il vostro stile di vita, riducendo lo stress e trovando anche il tempo per voi stessi, la vostra famiglia e le attività che più vi piace fare!

Trovate le novità libri del 7 Novembre cliccando sulle loro copertine.